Il Consiglio dei ministri del 13 settembre ha dato il via libera al decreto Genova “salvo intese”. Il testo definitivo uscirà dal lavoro post-consiglio dei capi di gabinetto. Il testo rinvia a un Dpcm i nodi più complessi: dal commissario straordinario ai suoi poteri, dal ruolo di Autostrade per l'Italia all'affidamento dei lavori. Resta in sospeso il nodo più delicato: l'esclusione di Autostrade dalla ricostruzione, che potrebbe comportare rischi di contenziosi e rallentamenti dei lavori. Altra incognita l'affidamento dei lavori: direttamente a Fincantieri o con selezione rapida di almeno 5 candidati. In un successivo Dpcm il commissario straordinario, poteri e procedure. In pole il viceministro Edoardo Rixi. Poi Iolanda Romano, Giovanni Toti, Paolo Emilio Signorini. Nasce l'Agenzia sicurezza ferrovie e strade con poteri di controllo, ispezione e sanzione. Banca dati infrastrutturale al Mit: sensori e monitoraggi in tempo reale. Con il decreto arriva la Zona logistica speciale che godrà di semplificazioni. Nel comune di Genova zona franca urbana con agevolazioni per imprese colpite e nuove attività. Per chi ha avuto o avrà un calo del fatturato di almeno il 25% sono previste esenzioni Irpef, Irap, Imu e l'esonero dal versamento dei contributi. Il decreto contiene misure di sostegno alle famiglie coinvolte dalle ordinanze di sgombero o che hanno subito danni materiali
PER SAPERNE DI PIÙ
Decreto Genova approvato «salvo intese»: manca il nome del commissario
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-09-13/decreto-genova-atteso-cdm-chiarimento-toti-e-conte-090720.shtml?uuid=AEqOGbrF
Dopo il crollo a Sampierdarena persi 2.500 container
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-09-13/dopo-crollo-sampierdarena-persi-2500-container-085220.shtml?uuid=AEA9LHrF
Ponte Morandi: dal crollo al decreto Genova, la vicenda giorno per giorno
https://stream24.ilsole24ore.com/video/notizie/ponte-morandi-crollo-decreto-genova-vicenda-giorno-giorno/AEEtvhrF