Da maggio 2022 i nuovi veicoli dovranno essere dotati di dispositivi di sicurezza come l'assistenza intelligente alla velocità e il sistema avanzato di frenata d'emergenza. È quanto stabilisce il regolamento approvato dal Parlamento Ue con 578 voti favorevoli, 30 voti contrari e 25 astensioni che sarà ora sottoposto all'approvazione formale del Consiglio dei ministri per poi entrare in vigore dopo la pubblicazione. L'accordo provvisorio con i ministri Ue era stato raggiunto il 26 marzo scorso.
PER SAPERNE DI PIÙ
- Auto, scatola nera e regolatori di velocità obbligatori in Europa dal 2022
- DOSSIER CIRCOLAZIONE STRADALE
- VIDEO / La guida «autonoma» ci sostituirà: ci aspetta un futuro da non guidatori