La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

DIRETTIVA UE

La guida «autonoma» ci sostituirà: ci aspetta un futuro da non guidatori

di Maurizio Caprino

Dal 2022 potrebbe diventare obbligatorio l'ISA (Intelligent Speed Assistance) che individuerà il limite di velocità e regolerà l'andatura del veicolo in base a quel limite.
Si va verso l'approvazione della direttiva europea sulle dotazioni obbligatorie di sicurezza delle vetture. A dotazioni quali sensori di mantenimento corsia e e di frenata automatica, viene aggiunto l'ISA (Intelligent Speed Assistance): si tratta di un limitatore di velocità che dal 2022 potrebbe diventare obbligatorio. L’Isa Individuerà il limite di velocità tramite telecamera di bordo o la mappa del navigatore e e regolerà l'andatura del veicolo in base a quel limite. Nell'opera di dissuasione si unisce ad autovelox e a sistemi di controllo della velocità media. Guidare potrebbe diventare così noioso che decideremo di delegare il compito ai sistemi di guida autonoma.
PER SAPERNE DI PIU’
Guida autonoma tra chimera hi-tech e realtà quotidiana
Euro Ncap mette alla prova 10 auto a guida assistita
Guida autonoma, alleanza tra i big tedeschi dell'auto per sfidare Waymo di Google
Volkswagen e Ford: joint venture per la guida autonoma. Investimenti per 1.7 miliardi

Riproduzione riservata ©

Loading...

Consigliati per te