Londra, 21 set. (askanews) -I negoziati tra il Regno unito e l'Unione europea sulla Brexit sono in una fase di "impasse". E' quanto ha detto la primo ministro britannico Theresa May, parlando da Downing Street, dove ha spiegato che entrambe le parti vogliono un accordo, ma ci sono due aree in cui il Regno Unito e l'Ue sono "molto lontane".

Il primo ministro ha quindi aggiunto che la risposta dell'Ue ai piani britannici sulla Brexit "non è accettabile": "Durante tutto questo processo ho trattato l'Ue sempre con rispetto. E il Regno Unito si aspetta lo stesso. I buoni rapporti alla fine di questo processo dipendono da questo. In questa fase avanzata dei negoziati è inaccettabile respingere la proposta di una delle parti senza una spiegazione dettagliata e senza una controproposta.

Ora dobbiamo sentire dall'Unione europea quali sono le vere questioni e quali sono le loro alternative per poterne discutere. Finché non lo facciamo, non possiamo compiere progressi. Nel frattempo, continueremo a prepararci per un "no deal"."