Londra, 23 mag. (askanews) - La premier britannica Theresa May si è recata al seggio per la tornata delle elezioni europee. La Gran Bretagna, con la Brexit che ancora non si è compiuta, è il primo paese assieme all'Olanda a votare per l'Europarlamento.

Un voto che si svolge sotto una forte pressione per May, che proprio oggi ha annunciato il rinvio della discussione sul "Brexit withdrawal bill", la legge di implementazione dell'uscita del Regno Unito dall'Ue. Una mossa che arriva arriva dopo le dimissioni di Andrea Leadsom da Commons Leader, in pratica da ministra per i Rapporti con il parlamento, un colpo durissimo per la leader conservatrice, messa alle strette dai deputati del suo partito Tory che ne chiedono insistentemente le dimissioni. Leadsom, che è tra i candidati alla successione di May, è stata sostituita dal sottosegretario Mel Stride.