Kerch, (askanews) - Questo è il ponte che collega Kerch in Crimea al distretto russo di Krasnodar, visitato da askanews nel mese di agosto. E' il ponte della discordia, voluto da Putin per ribadire la proprietà russa della Crimea. Il ponte divide il Mar Nero dal Mar Azov ed è il più lungo d'Europa coi suoi 19 chilometri. Oltre 27 mesi di lavori per un investimento di 3,7 miliardi di euro.