Mondo

Allarme calo demografico in Russia, record in oltre un decennio

Mosca, 13 dic. (askanews) - È allarme calo demografico in Russia, un calo record per oltre un decennio. Il Servizio statale federale ha dichiarato che a gennaio-settembre 2019 è stato registrato una flessione naturale della popolazione di 236,9 mila persone (contro 173,4 mila persone a gennaio-settembre 2018). Secondo i media, quest'anno l'indicatore segnerà un record per gli ultimi 11 anni.

Secondo il Cremlino l'attuale crisi demografica è "l'eredità degli ultimi decenni di storia del nostro Paese, che ora portiamo sulle nostre spalle", secondo le parole di Dmitri Peskov, portavoce del presidente russo Vladimir Putin, che ha parlato di progetti per minimizzare le conseguenze di questo buco demografico.

In base alle stime la crescita naturale della popolazione inizierà in Russia non prima del 2024.

Riproduzione riservata ©
loading...