STEFANO DONNARUMMA, CEO TERNA

Nuovo piano Terna a novembre per accompagnare il cambiamento

di Celestina Dominelli

Un nuovo piano industriale «pronto entro fine autunno, indicativamente a novembre». E un ruolo sempre più cruciale nell'accompagnare il cambiamento che sta investendo il sistema elettrico con un peso crescente delle fonti verdi. Dal palco dell'Italian Energy Summit, Stefano Donnarumma, ad di Terna, nella sua prima intervista da nuovo capo azienda, disegna i contorni della sfida che la società dovrà affrontare. «Terna deve fare di tutto nei prossimi anni per abilitare questa crescita - spiega -. Da un lato, dovrà continuare negli investimenti di sbottigliamento della rete, e, dall'altro, dovrà raggiungere ancor meglio di oggi le aree di potenziale sviluppo». Insomma, la società sarà in prima linea nel sostenere i target di decarbonizzazione più sfidanti posti dall'Europa e che si rifletteranno nei piani nazionali: «È una partita che deve essere vinta e che dovrà essere giocata da tutti con massima energia e orientamento al risultato».
GUARDA TUTTE LE VIDEO INTERVISTE AGLI AD DELLE AZIENDE PROTAGONISTE DELL'ENERGIA
Riproduzione riservata ©
loading...