Cultura

Marco Mengoni re dei live in stadi e palazzetti

Milano, 6 ott. (askanews) - È un momento magico per Marco Mengoni. Dopo il successo a San Siro e all'Olimpico questa estate, tutto esaurito anche il tour nei palazzetti Mengoni live 2022 partito trionfalmente da Milano.

"I veri premi sono questi nella carriera, esistono i premi che ti danno e che ti vengono assegnati e di cui vai molto fiero, però questo è il premio che ritengo più soddisfacente: il fatto di poter condividere e avere dall'altra parte una risposta di questo tipo è una figata".

Marco Mengoni tornerà live negli stadi con #MarcoNegliStadi nel 2023, partendo da Padova il 20 giugno per poi andare a Salerno, Bari, Bologna e Torino.

"Ci sono delle cose molto positive nello stadio: la botta emotiva, il ritorno di questa energia pazzesca che arriva da tante tante persone, c'è un volume in Db che è incredibile che ritorna sul palco che si sente ed è quasi tangibile, nel palazzetto viene meno questa cosa ma io mi sento un po' più protetto, mi sento più a casa, come se potessi parlare all'orecchio della persona che mi sta davanti".

Ma non ci sono solo i live, Marco esce con l'atteso secondo album del progetto discografico Materia (Pelle).

È il proseguimento del progetto musicale Materia, un percorso in tre album iniziato con Materia (Terra), per mostrare tre anime differenti, ma complementari, che uniscono le origini musicali di Mengoni, le sue ricerche sonore e la sua attenzione verso la contemporaneità. Tre album che, in tre mondi sonori differenti, rappresentano e raccontano la sua unicità musicale, attraverso la narrazione di ciò che per lui è importante.

Riproduzione riservata ©
loading...