2 aprile 1982, l'Argentina invade le Isole Falkland nel tentativo di sottrarle al conrtrollo britannico, provocando una guerra con la Gran Bretagna che causò la morte di circa 1.000 persone e si concluse con la loro espulsione da parte delle forze britanniche il 14 giugno 1982 (Reuters)

Mondo

Cosa accadde il 2 aprile? Dall'invasione delle Falkland alla morte di Papa Giovanni Paolo II

Riproduzione riservata ©