Tecnologia

Think, Tally, Talk: il digitale in Italia, il prezzo dell'innovazione, le startup e i notai

Top alle startup innovative costituite online. Il Consiglio di Stato ha dato ragione al Consiglio nazionale del notariato, che chiedeva l'annullamento del decreto che nel 2016 ha stabilito che le società a responsabilità limitata semplificata dovessero essere costituite esclusivamente con mezzi digitali. Una questione che impatterà una startup innovativa su 17. Per dare vita a una startup servirà insomma un notaio. La questione è formale. La notizia ha suscita sconcerto tra gli addetti ai lavori dell’ecosistema delle startup. I notai non c’entrano. Dopo un anno complesso legato al Covid-19 e le dichiarazioni del Governo per una decisa accelerazione sul fronte della digitalizzazione lanciare una startup dopo la sentenza del Consiglio di Stato potrebbe essere più complicato e più costoso di prima. Un passo indietro quindi che pone al centro del tavolo la questione delle startup e il ruolo che giocheranno nell’era post-covid. Ne abbiamo parlato con Gianluca Dettori, protagonista della new economy, ex startuper e oggi presidente di Vc Hub Italia, associazione che riunisce il venture capital italiano. Nel corso della puntata abbiamo parlato anche di sovranità digitale, aiuti alle imprese e del ruolo della tecnologia nel processo di innovazione del Paese. Buona visione.
Riproduzione riservata ©
loading...