Tecnologia

Spazio, il telescopio James Webb apre lo specchio di 6,5 metri

Milano, 3 apr. (askanews) - Come un fiore che sboccia, il James Webb space telescope, a un anno esatto dalla data del suo possibile lancio, al momento previsto per marzo 2021, ha aperto il suo specchio nei laboratori del Goddard Space Flight Center della NASA in Maryland.

Frutto di una collaborazione tra Nasa, Esa e agenzia spaziale canadese, il futuro telescopio spaziale destinato a diventare l erede di Hubble sarà in orbita a 1 milione e mezzo di Km dalla Terra, nel punto lagrangiano L2 da dove con i suoi strumenti di ultima generazione scruterà l'universo guardando più lontano di quanto mai fatto prima.

Uno speciale scudo termico proteggerà il telescopio dalla luce e dal calore di Sole.

Lo specchio del Webb telescope misura 6 metri e mezzo di diametro, troppo grande per poter essere inserito nell'ogiva del razzo Ariane 5 che lo porterà in orbita, per questo è stato studiato il sistema di ripiegamento appena testato, con successo.

Una particolare struttura di compensazione della gravità è stata attaccata al telescopio, per simulare le condizioni a zero-G dello Spazio dove gli specchi risulteranno privi di peso.

Riproduzione riservata ©
loading...