Tecnologia

Spazio, lanciato il satellite francese d'osservazione "CSO-2"

Kourou, 29 dic. (askanews) - Decimo e ultimo lancio dell'anno per Arianespace - quinto nel 2020 con il lanciatore russo Soyuz - che ha immesso in orbita dallo Spazioporto europeo di Kourou, in Guyana francese, il satellite francese d'osservazione della Terra CSO-2, destinato ad applicazioni di Difesa e sicurezza, in orbita eliosincrona.

CSO-2 è stato lanciato per conto della Cnes, l'agenzia spaziale francese e la Dga, l'agenzia di approvvigionamento del Ministero della Difesa francese. Fornirà immagini ad altissima risoluzione nei settori del visibile e dell'infrarossi, con tempo chiaro, diurno o notturno. Si tratta di uno dei 3 satelliti che compongono la costellazione Cso (Componente spaziale ottica), sviluppata per sostituire i satelliti militari Helios 2A ed Helios 2B, risalenti rispettivamente al 2004 e al 2009.

Il lancio del CSO-2 è stato anche il 25esimo effettuato da un razzo Soyuz dalla Guyana francese da quando il lanciatore russo ha iniziato ad operare presso il Centro spaziale europeo di Kourou nell'ottobre 2011.

Riproduzione riservata ©
loading...