Tecnologia

Saccoccia (ASI): LICIACube motivo di enorme orgoglio per l'Italia

Roma, (askanews) - "Abbiamo lanciato oggi una missione avveniristica, straordinaria, la missione DART della Nasa che farà un test di deflessione di un asteroide simulando quello che potrebbe essere necessario un giorno supponendo che un asteroide sia in rotta di collisione con il nostro pianeta. Su questa missione della Nasa c'è un satellitino sviluppato dall'Italia su iniziativa dell'Agenzia spaziale italiana con l'industria, che si staccherà dalla sonda prima dell'impatto e farà da testimone di ciò che avverrà prima, durante e dopo l'impatto per raccogliere informazioni, dati scientifici, dati tecnici che serviranno per valutare l'effetto di questo test e poter contribuire un giorno alla progettazione di missioni vere e proprie che potrebbero avere questo scopo di difesa del nostro pianeta. Quindi un orgoglio enorme per l'Italia perché è la prima volta nella storia dello spazio che si prova a fare qualcosa del genere e noi ci siamo".

Così il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Giorgio Saccoccia ad askanews commentando il lancio avvenuto questa mattina della missione di difesa planetaria DART della Nasa che trasporta il piccolo satellite italiano LICIACube, realizzato dall'azienda di Torino Argotec, per conto e in collaborazione con ASI, che avrà il ruolo di fotoreporter della missione.

Riproduzione riservata ©
loading...