Tecnologia

Logitech pensa agli smartworker: il nuovo mouse funziona ovunque

Milano, 23 set. (askanews) - La pandemia, e il conseguente lockdown, hanno accelerato alcuni cambiamenti nel mondo del lavoro. Lavorare da casa, è, forse, la novità più evidente, ma anche quella che ha reso necessari gli adeguamenti più rapidi per attrezzare uffici domestici efficienti e, ugualmente, produttivi. Lo sanno bene in Logitech, dove, durante il lockdown, si è registrata una vera e propria impennata nelle vendite di webcam per pc, tastiere e similari. Sabrina Trombetti, country manager di Logitech Italia, ci racconta come la multinazionale ha risposto a questi cambiamenti in occasione del lancio del nuovo mouse wireless Mx Anywhere 3: "Ci siamo trovati abbastanza pronti nel reagire immediatamente con una proposta di prodotti che erano di fatto necessari e utili a compensare il gap di problematiche legate al work from home -ha detto - abbiamo avuto sicuramente un range di prodotti funzionali a rispondere alla grande domanda anche perché Logitech spazia non solo nella parte consumer di mouse e tastiere ma anche tutta la parte di video collaboration".

Proprio per agevolare il lavoro degli smartworker, riducendo stress e difficoltà, Logitech ha pensato il suo nuovo mouse, proposto anche nella versione per il Mac. A parlarcene è Ilaria Orlando, senior marketing specialist creativity and productivity di Logitech Italia

"Anywhere è il nome del nostro nuovo mouse che è Anywhere di nome e di fatto nel senso che funziona su qualsiasi superficie, una caratteristica sempre più fondamentale al giorno d oggi: lo era già prima, lo è ancora di più adesso in smartworking quando ci troviamo a lavorare ovunque".

Capace di funzionare perfino su una superficie insidiosa come il vetro, Anywhere è sinonimo anche di portabilità, con un formato sufficientemente piccolo e leggero e un design ergonomico che strizza l'occhio ai mancini. Ma le sue caratteristiche tecniche promettono anche rapidità e precisione nell'utilizzo: "Una delle caratteristiche - prosegue Orlando - è lo scroll che si chiama Magspeed proprio perché è velocissimo, riconosce automaticamente la pressione che il dito dà alla rotella quindi funziona o in modalità normale o in modalità iperveloce che vuol dire che possiamo scrollare fino a mille righe al secondo, un alleato indispensabile nella produttività quotidiana".

Con una carica completa può essere utilizzato fino a 70 giorni, ma gli basta la ricarica di un minuto per garantire tre ore di lavoro. Non solo. Il mouse è in grado di rispondere alle esigenze di chiunque grazie alla personalizzazione dei tasti e in base ai programmi di maggiore utilizzo. "Se in word utilizzo determinate funzioni o in photoshop altre il mouse mi supporta in termini di produttività, velocità ed efficienza".

Dietro queste caratteristiche c'è dunque uno strumento che si propone come un alleato di chi lavora da remoto, ma in particolare, come ci ha ricordato Sabrina Trombetti, di tutte quelle donne che devono conciliare più ruoli e impegni durante la giornata. "Abbiamo dato una attenzione in più alle donne perché comunque la donna oltre ad essere la lavoratrice che deve fare il suo lavoro ha tutta una pletora di attività intorno a lei: la gestione dei figli, della casa. Ecco il nuovo prodotto è veramente funzionale a tutto questo", ha concluso Trombetti.

Non a caso, Mx Anywhere, che sarà sul mercato dal 25 settembre, oltre alle classiche versioni grigio chiaro e grafite, sarà disponibile anche in rosa.

Riproduzione riservata ©
loading...