Tecnologia

L'alveare hi-tech che salva le api grazie all'AI

Milano, 18 mag. (askanews) - Alveari hi-tech per salvare le api. In un kibbutz israeliano l'intelligenza artificiale è diventata la principale alleata degli apicoltori. Il sistema ideato dalla startup "Beewise" permette di sapere sempre cosa succede nelle arnie tramite un sistema di sensori che sorvegliano 24 ore su 24 gli insetti.

"Il nostro software sa di cosa hanno bisogno le api - spiega Netaly Harari di Beewise - gli alveari hanno temperature regolabili, si possono eliminare i parassiti, persino estrarre il miele da remoto tramite una centrifuga. Se si verifica un problema l'apicoltore viene avvisato tramite un'applicazione e può intervenire da remoto."

Questi interventi tempestivi servono a ridurre la mortalità di una specie fondamentale fra gli impollinatori da cui dipende il 70% delle colture, ma in pericolo a causa di molte minacce ambientali a partire dai pesticidi e dai cambiamenti climatici.

Riproduzione riservata ©
loading...