Tecnologia

Internet veloce e onnipresente: Musk e Bezos puntano a colonizzare lo spazio

di Nicoletta Cottone

La sfida nello spazio fra Elon Musk e Jeff Bezos riguarda anche l'Internet spaziale. Obiettivo rendere più efficienti le comunicazioni sulla Terra grazie alla nascita di una rete cosmica. Si sta studiando una copertura satellitare totale per avere la banda larga in ogni luogo della Terra. Si tratta di creare una infrastruttura nello spazio con migliaia di micro satelliti. A giugno Musk ha lanciato 60 satelliti per avviare i test della rete web satellitare Starlink. A giugno 2020 saranno 12mila. Secondo Musk una volta a regime il sistema genererà introiti per 30 miliardi l'anno. La Blue Origin di Bezos vuole mandare in orbita 3.236 satelliti per fornire banda larga ad alta velocità Saranno in orbita da 590 a 630 km sopra la Terra. L'orbita bassa garantisce l'assenza di ritardi nella trasmissione del segnale

PER SAPERNE DI PIÙ
Musk rilancia dopo i guai di Tesla: SpaceX mette in orbita 60 satelliti Internet
Dopo il caffè nello spazio Argotec lavora ai satelliti anti-Armageddon
Riproduzione riservata ©
loading...