SCIENZIATI IN CLASSE

Il pensiero creativo nell’era degli algoritmi

di Barbara Bisazza

Come nascono le idee? In un'epoca dominata dai computer e dagli algoritmi, perché la creatività resta importante, anche al di fuori dell'ambito letterario o artistico? Esiste una creatività nella matematica e nelle scienze? Ne parliamo con Giovanni Emanuele Corazza, docente di “Creatività e innovazione” all'Università di Bologna e presidente della Fondazione Guglielmo Marconi.
L'esperto è uno dei protagonisti coinvolti da De Agostini Scuola nel programma di iniziative formative gratuite del 2020 per i docenti delle scuole secondarie che prevede, su scala nazionale, giornate formative e webinar con esperti da Cnr, IIT, INAF, INFN, Marconi Institute For Creativity, Fondazione IBM Italia, #100Esperte, ICN-Italian Climate Network, Marconi Institute for Creativity, CONI.
Obiettivo: trasmettere ai docenti idee e strategie per insegnare in modo efficace agli studenti di oggi e renderli cittadini consapevoli di domani.
Innovazioni scientifico-didattiche, strumenti per coinvolgere e motivare le ragazze e i ragazzi, STEM, cittadinanza scientifica e attiva, Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, soft skills, didattica informale, apprendimento cooperativo sono i filoni di approfondimento trasversali alle diverse materie per una didattica sempre più vicina alla realtà.
Sul sito formazione.deascuola.it tutti i programmi e iscrizione (gratuita) alle iniziative formative.
Per approfondire: Guarda tutte le puntate della serie.
Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione