Infodatacast

Covid-19, l'impatto della politica sugli altri pazienti Come si interroga la Pa? #ThinkTallyTeach

Due interventi chirurgici su tre rimandati, più di un esame su tre rinviato, appena uno screening oncologico su dieci eseguito durante il primo lockdown. “I Pazienti dimenticati” sono quelli che non hanno potuto, o per timore del contagio, voluto accedere alle prestazioni sanitarie durante la prima fase della pandemia da Sars-CoV-2. “Pazienti dimenticati” è anche il titolo dell'inchiesta data driven che queste evidenze le ha fatte emergere grazie al lavoro del giornalista Riccardo Saporiti. Per ottenere i dati sono state contattate 200 aziende sanitarie e ospedaliere: La richiesta era quella di fornire i dati relativi agli interventi chirurgici, a visite ed esami ambulatori
ali e alle prestazioni oncologiche eseguite e rinviate tra il 1 marzo ed il 30 aprile del 2020. Ne corso della puntata di #ThinkTallyTeach Saporiti ci spiega come ha realizzato l’inchiesta che gli è costata un anno di lavoro. Cosa ha scoperto e cosa avrebbe voluto capire meglio. Buona visione.
Riproduzione riservata ©
loading...