Tecnologia

Agenzia Ricerca, Ferroni: se idea è buona dipenderà dai dettagli

  • 00:59

Roma, (askanews) - "Sento parlare dell'intenzione del governo di istituire un'Agenzia nazionale della ricerca. Questa è un proposito neutro, può andare bene, può essere una cosa anche molto importante per la ricerca italiana ma sono i dettagli quelli che contano". Così il presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Fernando Ferroni interpellato - a margine dell'inaugurazione nei Laboratori Nazionali di Frascati dell'Infn dell'esperimento Padme - a proposito della possibile istituzione di un Agenzia nazionale della ricerca.

"È un'agenzia con portafoglio o senza portafoglio? Se è un'agenzia con portafoglio - prosegue Ferroni - quale tipo di ricerca può finanziare rispetto a quella che oggi è già finanziata in maniera tradizionale attraverso gli enti di ricerca? Se è un'agenzia senza portafoglio, quel è il suo ruolo di coordinamento? Che può anche essere un ruolo molto importante perché gli enti fanno delle cose che spesso ignorano che anche altri stanno facendo e quindi si potrebbe certo ottimizzare. Tutte le idee sono buone, ma - conclude il presidente dell'Infn - è l'implementazione delle idee che ne determina poi l'impatto, il successo o l'insuccesso".

Riproduzione riservata ©
loading...