Sport24

Wimbledon cancellato per coronavirus, la prima volta dal 1945

Roma, 1 apr. (askanews) - Il tempio sacro del tennis, il torneo di Wimbledon, uno dei quattro tornei del Grande Slam, è stato annullato. Era in programma a Londra dal 29 giugno al 12 luglio. È la prima volta che succede dai tempi della seconda Guerra Mondiale. L'intera stagione sull'erba è stata cancellata a causa della pandemia da coronavirus.

"I 134esimi Championships - si legge sul sito del prestigioso torneo - si svolgeranno dal 28 giugno all'11 luglio 2021". "Abbiamo pensato soprattutto alla salute e alla sicurezza di tutti coloro che partecipano a Wimbledon: dal pubblico britannico ai visitatori da tutto il mondo, dai giocatori agli ospiti, al personale, ai volontari, ai partner e ai residenti locali" prosegue la nota. "È una decisione che non abbiamo preso alla leggera ma in seguito ad un'attenta e approfondita considerazione di tutti gli scenari. Riteniamo che sia giusto annullare i Championships quest'anno per concentrarci su come possiamo utilizzare le nostre risorse per aiutare le nostre comunità locali e non solo".

Riproduzione riservata ©
loading...