Sport24

Una gara a tappe dalla Sardegna al Veneto, torna il Giro Donne

Milano, 10 mar. (askanews) - Dieci tappe in cinque regioni per un percorso di 900 chilometri. Torna il Giro Donne, la più prestigiosa competizione a tappe nel panorama del ciclismo femminile, giunto alla 33esima edizione, e che prenderà il via da Cagliari giovedì 30 giugno per concludersi a Padova domenica 10 luglio, passando attraverso Sardegna, Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto. Una edizione che vede l'evento sportivo tornare nel circuito dell UCI Women s World Tour grazie a tutte le squadre e atlete che lo hanno sempre supportato e all'impegno e al lavoro di PMG Sport/Starlight che per il secondo anno consecutivo ne firma l'organizzazione.

Cordiano Dagnoni, presidente federazione ciclistica italiana ha detto: "È un percorso disegnato anche dal nostro commissario tecnico Paola Sangalli. Speriamo di vedere le nostre atlete davanti magari a vincere qualche tappa. È un settore in grande crescita quello femminile: noi abbiamo la campionessa del mondo Elisa Balsamo ma abbiamo tante atlete che sapranno distinguersi in questa gara a a tappe".

Al Giro Donne 2022 sono attese 144 atlete delle migliori 24 squadre al mondo che se la giocheranno tra crono, percorsi in montagna, sprint in discesa e rincorse in tappe ondulate. Il montepremi complessivo è di 250.000 euro, di cui 50.000 andranno alla vincitrice.

Riproduzione riservata ©
loading...