Sport24

Tokyo 2020, Rosolino ad atleti: non mollate, io ho già biglietto

Roma, 8 ott. (askanews) -"Non bisogna mollare, la parola 'positivi' ormai non esiste più, è difficile trovare la motivazione, ho visto buoni risultati in giro per il mondo e bisogna stringere i denti anche se non si ha davanti un traguardo a brevissimo termine. Non si sa quando si potrà disputare la selezione per Tokyo, perché alcuni dovranno ripeterla, tenendo conto che chi si è già qualificato avrà il passaporto di diritto": così Massimiliano Rosolino, campione olimpico e mondiale di nuoto, 14 volte campione europeo e con 60 medaglie in carriera, a margine di un evento il 7 ottobre al Circolo Antico Tiro a Volo a Roma, presso il quale svolgerà il ruolo di responsabile del settore nuoto nella piscina costruita per i Mondiali di Roma 2009.

"Le Olimpiadi sono una cosa troppo grande, è stato giusto rimandarle, inizialmente speravo che si sarebbe potuto disputare con la metà delle persone perché altrimenti uno rischia di buttare tutto. Tokyo 20-21, io ho già il biglietto, perché ho un lavoro legato a Tokyo", ha aggiunto l'atleta.

Riproduzione riservata ©
loading...