Soldi in testa

La concorrenza dei fondi pensione

di Marco lo Conte

Sta facendo discutere la presa di posizione dell'Autorità garante per la concorrenza sul tema fondi pensione. L'invito è di far sì che il contributo datoriale, definito dai contratti di lavoro per i fondi pensione negoziali, sia conferito anche nelle posizioni di chi aderisce a strumenti di mercato come fondi pensione aperti e Pip (piani individuali pensionistici). Ciò creerebbe qualche distorsione di mercato, visto che gli aperti e i Pip costano decisamente di più, proprio perché collocati da reti di vendita. Ma come si stanno muovendo intanto i fondi in materia? Ecco l'analisi della questione.
Riproduzione riservata ©
loading...