Radiocor

La Borsa, gli indici di oggi 13 gennaio 2021

Le tensioni interne al governo Conte non sembrano impattare sul Ftse Mib che migliora nel finale, chiudendo la seduta del 13 gennaio a +0,4%, dopo il faccia a faccia tra il premier e il presidente Sergio Mattarella al Quirinale. Un colloquio che ha coinciso anche con una discesa dello spread a 110 punti (da 115).
Riproduzione riservata ©
loading...