Radiocor

La Borsa, gli indici dell’8 giugno 2022

L'allarme crescita dell'Ocse e la vigilia per la riunione della Bce hanno zavorrato la seduta dell'8 giugno delle Borse europee. A Milano, nel finale, occhi su Mediobanca (+2,5%), che ha accelerato di colpo in scia alle indiscrezioni riguardanti nuovi movimenti di Del Vecchio e Caltagirone su Piazzetta Cuccia. Uno sprint che, unito a quello di Bper (+2,9%) in vista del nuovo piano industriale, non è però bastato al listino principale milanese per chiudere in territorio positivo, terminando la seduta con un rosso dello 0,5%
Per approfondire
La giornata di Borsa
Riproduzione riservata ©
loading...