Radiocor

La Borsa, gli indici del 29 novembre 2021

Le Borse europee tentano di arginare la paura per la nuova variante Omicron e, dopo il tonfo di venerdì, chiudono con moderato ottimismo la seduta del 29 novembre 2021. Un rimbalzo che avviene mentre gli investitori si interrogano sui possibili impatti della quarta ondata del Covid sulla ripresa economica globale. A dare gas ai listini è stato soprattutto il riscatto del greggio, in forte rialzo dopo il -13% di venerdì. Così il ftse mib ha guadagnato lo 0,7% (arrivando quasi a +2 nel corso della seduta) trainato da lusso, tecnologici e petroliferi. In testa al listino quindi Moncler (+3%), Eni (+2,3%) e St (+2,6%) che ha beneficiato della corsa del Nasdaq. In coda Tim (-1,96%). Fuori dal listino principale, tonfo della Juventus (-6%) mentre nel mirino della procura di Torino sono finite le plusvalenze del calciomercato.
Per approfondire
La giornata di Borsa
Riproduzione riservata ©
loading...