Radiocor

La Borsa, gli indici del 22 ottobre 2021

Nella seduta del 22 ottobre 2021, la schiarita su Evergrande, che per il momento ha evitato il default, e alcune trimestrali positive, come quelle di L'Oreal e Vivendi in Francia, hanno spinto verso l'alto le Borse europee, che hanno archiviato la terza settimana di fila guadagni. Parigi (+0,7%) è stata la migliore, seguita a ruota da Francoforte. Più indietro Londra e Milano, in rialzo dello 0,2%, con gli occhi sul giudizio di S&P sull'Italia. Per quanto riguarda i titoli, a Piazza Affari le migliori sono state A2a (+2,4%) e Cnh Industrial (+2%), che beneficia del generale buon andamento dei comparti auto e industria in Europa. Bene anche St, che si smarca dal tonfo di Intel a Wall Street dopo i conti. Il comparto energetico non è aiutato dal petrolio, in rialzo modesto. Sul mercato valutario, l'euro è stabile a 1,1641 dollari. Infine spread stabile in area 104 punti.

Per approfondire
La giornata di Borsa
Riproduzione riservata ©
loading...