Radiocor

La Borsa, gli indici del 22 luglio 2021

Quella del 22 luglio 2021 è stata la terza seduta positiva di fila per le Borse europee, che recuperano le perdite di lunedì e chiudono in buon rialzo, anche se sotto i massimi di giornata. Mentre sono passate momentaneamente sullo sfondo le notizie sulla pandemia, i riflettori sono stati puntati sulla Bce, che non ha sorpreso. L'Eurotower ha deciso di mantenere i tassi invariati e ha confermato una politica super accomodante, anche alla luce dell'inflazione che potrà salire ulteriormente prima di calare. Così Milano ha guadagnato mezzo punto, poco più di Parigi, Francoforte lo 0,6%, in calo Londra. Tra i titoli a Piazza Affari bene impostate le banche, complice anche il calo dello spread, sceso a 106 punti, con il rendimento decennale allo 0,65%. Acquisti sulle utility, tra le migliori in tutta Europa. Tra le migliori Atlantia (+2,3%), con il mercato che guarda con fiducia al dato sul traffico autostradale, ormai a un passo in Italia dai livelli pre-Covid. In coda Tenaris (-1,1%) e Leonardo (-1,3%). Infine, sul valutario, l'euro resta sotto quota 1,18 dollari.
Per approfondire
La giornata di Borsa
Riproduzione riservata ©
loading...