Radiocor

La Borsa, gli indici del 21 settembre 2021

L'Europa si scrolla di dosso la paura per il caos Evergrande e chiude in rialzo la seduta del 21 settembre 2021, anche se sotto i massimi di giornata. Milano si conferma sopra quota 25.000 punti con un rialzo dell'1,2%, Parigi e Francoforte guadagnano un punto e mezzo circa e Londra l'1%. Il problema del gruppo immobiliare cinese non è risolto, ma gli investitori per ora ritengono sia presto per parlare di ricadute sul Vecchio Continente. Si guarda invece a questioni più imminenti, come le decisioni della Fed sulla riduzione di stimoli all'economia. A Piazza Affari si è visto un rimbalzo generalizzato, con quasi tutti i titoli del Ftse Mib in rialzo. Cali significativi solo per Telecom, -1,5% circa. La migliore è stata Amplifon (+4,9%), seguita da Saipem su di oltre 3 punti con il rialzo del greggio. Sul valutario movimenti limitati, con l’euro/dollaro che si indebolisce a 1,1724. Infine spread in calo a 101 punti, contro i 103 della chiusura precedente.
Per approfondire
La giornata di Borsa
Riproduzione riservata ©
loading...