Radiocor

La Borsa, gli indici del 19 novembre 2021

Il temuto fantasma del lockdown torna ad agitare i mercati europei, mandando in “rosso” i listini alla notizia che l'Austria si avvia verso tre settimane di stop per tentare di frenare la quarta ondata del Covid, con il timore che a stretto giro possa toccare anche alla Germania. La possibilità che restrizioni anti-pandemia possano minare la già fragile ripresa europea, raffreddando la domanda di energia globale, come testimonia il tonfo del greggio, hanno messo sotto pressione gli indici. In una giornata di forti vendite sui bancari i listini più esposti al settore sono stati i più penalizzati, Milano ha perso l'1,2% con Unicredit in calo del 4%, e Madrid è scesa l'1,7%. Hanno avuto cali più contenuti, nell'ordine del -0,4% Parigi, Londra e Francoforte. Si sono salvati invece i farmaceutici: Recordati è salita del 2,7% e Diasorin del 2,4%. Scivolone dell'euro verso il biglietto verde sotto la soglia di 1,13 dollari, poi recuperata sul finale.
Per approfondire
La giornata di borsa:
https://www.ilsole24ore.com/art/borse-europa-cerca-riscatto-piazza-affari-guidata-oil-AE1zMyx
Riproduzione riservata ©
loading...