Radiocor

La Borsa, gli indici del 16 novembre 2021

Andamento a due velocità per le Borse europee che chiudono la seduta contrastate. A Piazza Affari il Ftse Mib, reduce dal raggiungimento dei nuovi massimi dell’anno della giornata di ieri, ha terminato le contrattazioni in calo dello 0,23%. Londra ha perso lo 0,3%, Madrid oltre mezzo punto percentuale, quando Francoforte ha guadagnato lo 0,6% e Parigi lo 0,34%. Gli investitori restano attenti all’inflazione e guardano alle banche centrali. Se dalla Bce ieri sono arrivate rassicurazioni sui tassi e il graduale calo dei prezzi al consumo nel corso del prossimo anno, si resta in attesa di indicazioni su quello che farà la Federal Reserve. Tra i titoli a Milano giornata negativa per assicurazioni, banche e utility, mentre in testa al segmento principale ha chiuso Interpump con un rialzo del 3,2%. Sul mercato dei cambi, resta sotto pressione l'euro che vale meno di 1,14 dollari.
Per approfondire
La giornata di Borsa
Riproduzione riservata ©
loading...