Radiocor

La Borsa, gli indici del 13 settembre 2021

Avvio di settimana positivo per le Borse europee dopo aver chiuso la scorsa ottava in rosso. Piazza Affari ha guadagnato lo 0,93%, sostenuta soprattutto da petroliferi, risparmio gestito e banche. Leggermente più indietro Parigi, che è salita dello 0,20% e Francoforte dello 0,6%. Restano all’attenzione degli investitori la diffusione della variante Delta del Covid-19 e le banche centrali. Giovedì scorso la Bce ha in parte rassicurato i mercati, annunciando una revisione soft del programma pandemico Pepp, e si aspetta la prossima riunione del comitato di politica monetaria della Federal Reserve, che è in programma il 21 e 22 settembre. Tra i titoli a Milano, con il prezzo del greggio in rialzo, hanno chiuso in testa al Ftse Mib Saipem +3,92%, Tenaris +3,44% ed Eni +2,5%. Dopo l’annuncio a sorpresa nel fine settimana che Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio hanno siglato un patto di consultazione su Generali, i titoli della compagnia assicurativa si sono mossi al rialzo, guadagnando l'1,26%.
Per approfondire
La giornata di Borsa:
Riproduzione riservata ©
loading...