Radiocor

La Borsa, gli indici del 13 ottobre 2021

L’accelerazione dell’inflazione americana (al 5,4% annuo) non mette in crisi i listini azionari visto che gli investitori danno già per scontato un intervento della banca centrale Usa a novembre: così le Borse europee hanno chiuso in rialzo la seduta sfruttnado il riscatto del settore tecnologico. Piazza Affari però ha terminato le contrattazioni con il ftse mib in calo dello 0,12%. Nonostante la stagione delle trimestrali delle società americane sia partita in modo positivo con I conti della banca JpMorgan, è stata una giornata di vendite sul settore bancario da entrambi I lati dell'Atlantico. A Milano I cali superiori al 2% di Unicredit e Banco Bpm hanno contribuito a frenare gli indici così come I realizzi sui titoli petroliferi. Poco mosse le quotazioni del greggio con il Brent a Londra in area 83,3 dollari al barile. Stabile l'euro a 1,1570 dollari.
Per approfondire
La giornata di Borsa:
Riproduzione riservata ©
loading...