Evento Life

L’Italia investa di più in ricerca e sviluppo per affrontare le sfide dell’innovazione

di Eleonora Micheli

Il nostro Paese investe in ricerca e sviluppo solo l’1,3% del Pil, la metà della Germania, un terzo della Svezia e un quarto della Corea del Sud. Secondo Davide Casaleggio, presidente della Casaleggio Associati, occorre un maggiore impegno dell’Italia perché le nuove tecnologie stanno rivoluzionando le imprese e interi settori. Nei prossimi anni sarà necessario anche un processo di formazione continua dei lavoratori che si dovranno confrontare con intelligenza artificiale e robot in un ambiente che vedrà una accelerazione della compressione del tempo di lavoro
Riproduzione riservata ©
loading...