Italia

Vip e pennelli, lotta all'Aids con i dipinti all'asta

  • 01:40

Roma, 21 mag. (askanews) - La lotta all'Aids si fa anche a colpi di pennello. Prende il via l'edizione 2019 di "Arte & AIDS", la campagna di fundraising di Anlaids Lazio nata per sostenere progetti di prevenzione e sensibilizzazione sulle problematiche sociali connesse all'Aids.

Anche quest'anno artisti, creativi e personalità di diversi settori saranno alle prese con tavolozza e pennello per realizzare delle 'opere' da trasformare in uno strumento di raccolta fondi: dipinti, ma anche disegni, foto e collage realizzati con un vero e proprio kit per pittura che saranno esposti giovedì 13 giugno nella cornice di Palazzo Doria Pamphilj. La stessa sera la storica residenza seicentesca ospiterà il Charity Gala annuale di Anlaids Lazio, dove nel corso dell'evento le opere saranno oggetto della consueta asta benefica.

Sono già pronti a cimentarsi nella realizzazione dei dipinti a scopo benefico Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti, Giorgio Marchesi, Ferzan Ozpetek, Martina Stella, passando per Max Giusti e Costantino della Gherardesca, i cantautori Briga e Nina Zilli, il rapper Gemello, la pluricampionessa mondiale di scherma Arianna Errigo, Diana Del Bufalo, Federica Cacciola, Andrea Delogu, Giulia Bevilacqua.

Anche quest'anno la regia della serata sarà a cura di Matteo Corvino con la firma dello Chef stellato Giuseppe Di Iorio. Una serata impreziosita dal contributo dell'Accademia di Belle Arti di Roma e dallo IED Istituto Europeo di Design.

Riproduzione riservata ©
loading...