Il premier Paolo Gentiloni ha appena firmato l'atteso decreto che disciplina l'Anticipo pensionistico volontario, una sorta di prestito ponte per lasciare il lavoro in anticipo e - questo l'obiettivo del Governo - lasciare spazio ai giovani disoccupati. “Focus24” spiega le principali caratteristiche di questo nuovo strumento di flessibilità previdenziale, ed evidenzia i principali nodi della fase attuativa con una intervista al presidente dem della commissione Lavoro della Camera Cesare Damiano