La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Ue, Conte: prossimo Cdm certifichiamo deficit meglio del previsto

  • 01:25

Bruxelles, 20 giu. (askanews) - "Col prossimo Consiglio dei ministri mercoledì faremo definitivamente l'assestamento per certificare come i conti vadano meglio del previsto; quindi potremo certificare che siamo al 2,1%" nel rapporto deficit/Pil per il 2019, "e non al 2,5% come prevede la Commissione europea". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rispondendo alle domande dei giornalisti al suo arrivo, oggi a Bruxelles, al Consiglio europeo.

La decisione del Cdm di mercoledì prossimo sarà a completamento di quanto già deciso ieri, per rispondere "sul piano tecnico" a Bruxelles, ha spiegato Conte, nelle discussioni in corso per cercare di evitare l'avvio, da parte della Commissione europea, di una procedura per deficit eccessivo.

"Ieri - ha ricordato il premier - abbiamo deliberato per rendere operativo il congelamento, già previsto, di 2 miliardi di euro".

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te