È in crescita il mercato del turismo in Europa, ma con qualche spostamento di flussi. Il risveglio di Egitto, Grecia e Turchia ha provocato un rallentamento in Spagna e in alcune regioni italiane. Hanno sofferto soprattutto le isole, a causa degli alti costi dei trasporti. Prenotata, invece, con grande anticipo, la stagione natalizia nel Paese. I nostri alberghi sono già quasi pieni, mentre gennaio e febbraio registrano un rallentamento rispetto alle prenotazioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Ce ne parla Gabriele Burgio, amministratore delegato e presidente di Alpitour