Non si era mai visto un ministro della Repubblica italiana gattonare in televisione di fronte a una platea di bambini.Né del resto si ricordavano precedenti di un ministro seduto al tavolo del Governo nell'Aula del Senato che esulta con il pugno chiuso per l'approvazione di un provvedimento. L'autore è sempre lo stesso: Danilo Toninelli, classe 1974, nato a Soresina (Cremona) e titolare del dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti per conto del Movimento 5 Stelle, di cui è parlamentare al secondo e quindi, secondo le regole pentastellate, ultimo mandato.