La riforma del Terzo Settore introduce, tra le tante novità, anche l'obbligo di un organo di controllo per gli enti del mondo non profit. Tale obbligo però non scatterà per tutti. Ecco quando l'organo sarà necessario e quali sono le sue competenze e i suoi compiti