Genova, (askanews) - "Forse riusciremo ad anticipare alla fine dell'anno e arrivare già nel mese di novembre con un'analisi. Sapete che non c'è solo l'analisi costi-benefici, diciamo tecnica-ingegneristica, ma c'è anche quella legale e giuridica, dobbiamo intersecarle entrambe": lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, parlando con i giornalisti a margine della visita al Salone Nautico di Genova.

"Noi stiamo facendo quello che nessuno mai aveva fatto. Quando sono arrivato al ministero ho trovato un dato un chilometro di ferrovia ad alta velocità costava il doppio rispetto alla Francia, il triplo rispetto ad altri paesi europei, questo non va. E' nostro obbligo di persone per bene fare un'analisi costo-benefici per decidere se è conveniente o meno fare un'opera", ha ribadito.