Italia

Smog, azione di Greenpeace alla Regione Lazio: "Aria pulita ora!"

  • 01:06

Roma, (askanews) - Attivisti di Greenpeace hanno scalato il palazzo della Regione Lazio, a Roma, calandosi poi lungo una parete dell'edificio sulla quale hanno aperto un enorme striscione con il volto del presidente della Regione Nicola Zingaretti, coperto da una maschera antismog e accompagnato dalla scritta "Aria pulita ora!".

La protesta è andata in scena per denunciare il mancato adeguamento del "Piano di Risanamento per la Qualità dell'Aria" regionale alla normativa in vigore.

Il ritratto di Zingaretti appeso alla Regione è stato realizzato dallo street artist Tvboy, famoso per le sue opere tra cui il murales del bacio tra Di Maio e Salvini. Altri attivisti hanno manifestato con striscioni con scritto "Tempo scaduto. Ci vediamo in Tribunale" o "Respirare è un diritto".

Greenpeace e ClientEarth hanno annunciato il ricorso al Tar del Lazio contro il mancato aggiornamento da parte della Regione del piano per la qualità dell'aria attualmente in vigore. Un piano carente e inadeguato, denunciano, alla luce della normativa corrente, adottato oltre otto anni fa sulla base di una normativa del 1999.

Riproduzione riservata ©
loading...