La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Siri, Salvini: spero che i pm facciano bene e in fretta

  • 00:59

Roma, 24 apr. (askanews) - Sul caso del sottosegretario leghista ai Trasporti Armando Siri, indagato per presunta corruzione nell'ambito di un'inchiesta in cui sono coinvolti personaggi considerati vicini alla mafia, il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha ribadito piena fiducia nella magistratura e nel suo compagno di partito.

"Farà bene, e spero velocemente, il suo lavoro. In Italia fortunatamente si è innocenti fino a prova contraria - ha detto Salvini nel corso di una conferenza stampa al Viminale non commento le parole dei magistrati, io la mafia la combatto e ho diverse minacce di morte da parte di clan. Prendo atto delle dichiarazioni di qualcuno, che non mi fanno nè caldo nè freddo".

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te