Ancora 48 ore e la prima campanella dell'anno scolastico 2018/2019 inizierà a suonare. Mercoledì torneranno in classe gli studenti di Bolzano e provincia. Poi, via via fino al 20 settembre, tutti i 7,6 milioni di alunni prenderanno posto tra i banchi. E si troveranno davanti agli occhi lo stesso scenario di sempre: cattedre vuote, segreterie sguarnite, edifici (s)cadenti. Ma proprio su quest'ultimo punto Marco Bussetti ha promesso un cambio di passo. Quantificando in 7 miliardi le risorse già a disposizione del Miur. Di queste - grazie al decreto ministeri appena andato in Gazzetta e all'accordo quadro con Regioni ed enti locali atteso in Conferenza unificata il 6 settembre - il ministro dell'Istruzione conta di poterne sbloccare già 3 nel giro di due settimane. Senza dimenticare l'intesa con Cnr e Asi che porterà alla mappatura via satellite dei quasi 40mila plessi scolastici italiani.

PER SAPERNE DI PIU’
SCUOLA 24 / Mappe satellitari e 3 miliardi «cash» per ristrutturare le scuole italiane (di Eugenio Bruno)
Ancora 48 ore e la prima campanella dell'anno scolastico 2018/2019 inizierà a suonare. Mercoledì torneranno in classe gli studenti di Bolzano e provincia. Poi, via via fino al 20 settembre, tutti i 7,6 milioni di alunni prenderanno posto tra i banchi. E si troveranno davanti agli occhi lo stesso scenario di sempre: cattedre vuote, segreterie sguarnite, edifici (s)cadenti. Ma proprio su quest'ultimo punto Marco Bussetti ha promesso un cambio di passo. Quantificando in 7 miliardi le risorse a disposizione. Di queste - grazie al decreto ministeri appena andato in Gazzetta e all'accordo quadro con Regioni ed enti locali atteso in Conferenza unificata il 6 settembre - il ministro dell'Istruzione conta di poterne sbloccare già 3 nel giro di due settimane. Senza dimenticare l'intesa con Cnr e Asi che porterà alla mappatura via satellite dei quasi 40mila plessi scolastici italiani...continua a leggere »

VIDEO / Scuola, si parte: il 5 settembre sui banchi a Bolzano, Maturità il 19 giugno (di Alessia Tripodi)
Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: i primi a partire, il 5 settembre, e anche gli ultimi a lasciare i banchi, il 14 giugno prossimo, saranno i ragazzi della provincia di Bolzano. Da lunedì 10 settembre, poi, la campanella suonerà a mano a mano anche per gli studenti di tutte le altre Regioni. Lo prevede l'ordinanza firmata dal ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, che fissa il calendario delle festività nazionali e degli esami per l'anno scolastico 2018/2019. L'ordinanza è pubblicata sul sito del Miur, insieme con il calendario che scandisce inizio e fine delle lezioni per ciascuna Regione...guarda il video »

VIDEO / Scuola, a settembre stangata per il corredo: 1.000 euro per libri, quaderni, zaini (di Alessia Tripodi)
Con l'avvicinarsi del nuovo anno scolastico le famiglie tornano a fare i conti con le spese per il corredo scolastico: non solo libri di testo, ma anche zaini, quaderni e astucci che spesso fanno lievitare i prezzi, soprattutto se “griffati”...guarda il video »

SCUOLA 24 / Calendario scolastico 2018/2019: tutte le date regione per regione
La data del primo e dell'ultimo giorno di scuola e i giorni di chiusura per le vacanze scolastiche vengono decisi dalle diverse Regioni, che nei mesi scorsi hanno pubblicato i rispettivi calendari scolastici 2018/2019. La Flc Cgil ha elaborato e messo in fila i dati, pubblicando una tabella sul proprio sito Internet...continua a leggere »

SCUOLA 24 / Rientro tra i banchi, con il canale e-commerce si risparmia e preparare il kit scolastico è molto facile
In vista dell'apertura delle scuole anche quest'anno l'Osservatorio nazionale Federconsumatori ha monitorato il costo del materiale scolastico, compresi i ricambi e i prodotti di marca, evidenziando che per ogni ragazzo o ragazza (prima media oppure prima superiore) si spenderanno mediamente 526 euro per il corredo scolastico (+0,8% rispetto al 2017 ), senza tener conto dei libri di testo.
Tra le possibilità di orientarsi per tentare di limitare i costi, a disposizione delle famiglie c'è “idealo” - portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali - che ha analizzato l'andamento dei prezzi relativi alle categorie legate al mondo della scuola...continua a leggere »