La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Sgravi fino a 8mila euro per assumere laureati «110 e lode» e dottori di ricerca

di Nicoletta Cottone

Nella manovra c'è uno sgravio per i datori di lavoro privati che assumono a tempo indeterminato «giovani eccellenze». Spetta per l'assunzione di giovani under 30 con laurea magistrale, ottenuta dal 1° gennaio 2018 al 30 giugno 2019,con 110 e lode, entro la durata legale del corso di studi. Bonus anche per l'assunzione di dottori di ricerca under 34. La laurea magistrale o il dottorato devono essere rilasciati da università statali e non statali legalmente riconosciute. Sono esclusi gli atenei telematici. I titoli devono essere conseguiti fra il 1° gennaio 2018 al 30 giugno 2019. Le assunzioni a tempo indeterminato devono avvenire dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019. A disposizione 35 milioni per il 2019 e 35 milioni per il 2020. Spetta l'esonero per 12 mesi dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore, con esclusione dei premi e contributi Inail, nel limite massimo di 8mila euro per ogni assunzione. Non si applica ai rapporti di lavoro domestico. Non spetta ai datori che, nei dodici mesi precedenti l'assunzione, abbiano proceduto a licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo o a licenziamenti collettivi. Si perde con il licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo, nei 24 mesi successivi, del lavoratore assunto o di un lavoratore impiegato nella stessa unità produttiva (con stessa qualifica) del lavoratore assunto con l'esonero.
PER SAPERNE DI PIÙ
Sgravi fino a 8mila euro se si assumono laureati «110 e lode» e dottorati

Riproduzione riservata ©
loading...