La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Selfie a sorpresa e striscioni dai balconi, la mobilitazione contro Salvini

di Riccardo Ferrazza

Nei comizi del leader della Lega va in scena una doppia forma di protesta: da una parte c'è chi approfitta delle lunghe sessioni di selfie a cui il vicepremier si concede per beffarlo con frasi o gesti di contestazione; dall'altra la “saga” degli striscioni con slogan esposti dai balconi, alcuni dei quali sono stati rimossi. Si moltiplicano gli hashtag su Twitter e la protesta si organizza attorno #salvinitoglianchequesti
L’ANALISI / Striscioni contro Salvini: perché è sbagliato reprimere il dissenso
Dalla foto con il mitra agli striscioni rimossi: gli scivoloni di Salvini

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te