Italia

Russia, altri 6 mesi di sanzioni: al Consiglio Ue non passa la linea italiana

di Andrea Carli


Al Consiglio Ue del 28 giugno i leader europei hanno prolungato di sei mesi le sanzioni contro la Russia. Le misure restrittive sono state adottate dall'Unione europea nel 2014 a seguito della crisi in Ucraina
Nessun passo avanti nell'applicazione dell'accordo di Minsk
La decisione dei 28 è scattata perché non sono stati fatti passi avanti nell'applicazione dell'accordo di Minsk
Non è passata la richiesta italiana
La richiesta italiana per un superamento della stretta nei confronti di Mosca non è dunque passata. Nel contratto di governo tra M5s e Lega infatti si considera “opportuno” il ritiro delle sanzioni
Le controsanzioni della Russia
Le misure restrittive Ue hanno spinto la Federazione Russa ad adottare delle controsanzioni
Acquisti russi ridotti
Nel primo trimestre del 2018 Mosca ha ridotto gli acquisti dall'Italia dell'1,1%
Riproduzione riservata ©
loading...