Roma, 26 apr. (askanews) - Il fuoco è stato spento, ma una colonna di fumo bianco e nero continua ad alzarsi dopo il vasto incendio che è scoppiato a Roma nella tarda serata di giovedì, alla periferia est della Capitale. La zona interessata dal rogo, sulla via Collatina vecchia accanto alla stazione ferroviaria di via Palmiro Togliatti, è un'area di discarica abusiva sequestrata lo scorso febbraio e non ancora bonificata.

Sul posto stanno lavorando i Vigili del Fuoco con numerosi mezzi, che hanno fatto sapere che le operazioni di bonifica saranno lunghe. Ancora da appurare le cause del rogo, ma porrebbe trattarsi di incendio nella discarica abusiva.

Nella zona si sente ancora un odore acre molto forte e sono in corso verifiche sulla qualità dell'aria. La via non è stata comunque chiusa al traffico e la circolazione è regolare.