Il Governo tira diritto sull'ipotesi di ridurre drasticamente le aperture domenicali di supermercati e centri commerciali e il settore inizia a fare i conti sugli effetti collaterali di questa riforma. Cosa pensa chi lavora nel settore? Al centro commerciale di Arese, alle porte di Milano (il più grande d’Italia) tra addetti alle vendite e titolari di negozi prevale la preoccupazione e ci sono pochi dubbi: meno domeniche aperte significa meno incassi e meno occupazione